mail unicampaniaunicampania webcerca

    Antonella VIOLANO

    Insegnamento di LABORATORIO DI PROGETTAZIONE TECNOLOGICA

    Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA

    SSD: ICAR/12

    CFU: 10,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 80,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Quadrimestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    I Contenuti minimi del Laboratorio riguardano: strumenti e metodi per la progettazione tecnologica del sistema edilizio, con approccio multiscalare e interdisciplinare e con approfondimenti specifici che riguardano il controllo degli aspetti funzionali e fruitivi; l’applicazione dei principi della bioclimatica e della progettazione energeticamente consapevole; l’analisi delle sinergie e degli scambi di materia ed energia tra sistema edilizio e intorno ambientale; il risparmio energetico e l’uso razionale delle risorse per garantire la qualità ambientale e il comfort termo-igrometrico degli spazi confinati; l’integrazione di sistemi, materiali, componenti e tecniche costruttive innovative.
    Tali contenuti verranno applicati al progetto di una unità residenziale monofamiliare da aggregare in un lotto di dimensioni e caratteristiche assegnate. Le residenze, articolate su due livelli, avranno superfice netta di 50mq lordi e faranno riferimento a tre lay-out spaziali assegnati, a libera scelta del gruppo di studenti.
    La tecnologia costruttiva da utilizzare è leggera stratificata a secco con intelaiatura portante in profili di acciaio profilato a freddo (steel frame) materiali isolanti e pannelli di rivestimento.

    Testi di riferimento

    Testi di riferimento
    Violano A. , Cannaviello M. (a cura di), Certificazione e Qualità energetica degli edifici,
    Franco Angeli – Milano, 2012
    Capitoli 1,2,3,4,5,15,17,19
    Il testo di riferimento è integrato con ulteriore materiale didattico di supporto (slides, tabelle, grafici) caricato sulla pagina web istituzionale dell’insegnamento.
    Consigliati
    Goleman D., Ecological Intelligence, Broadway Books, 2009
    Grosso M., Il raffrescamento passivo degli edifici, Maggioli Editore, 2008
    Serra R. F., Coch H.R., L’Energia nel progetto di architettura, Città Studi Edizioni, 1997
    altri riferimenti bibliografici saranno dati durante il Corso come approfondimenti specifici delle tematiche svolte
    Sitografia
    MATERIAL CONNEXION MILANO (materioteca di prodotti e materiali edilizi Innovativi. Accessibile tramite user e psw dai computer della biblioteca)
    archINFORM www.archinform.net
    ARCHIPORTALE http://www.archiportale.com
    EDILIO http://www.edilio.it
    DIVISARE/atlas of architecture (in particolare la sezione albums) http://divisare.com/atlas-of-architecture

    Obiettivi formativi

    Il Laboratorio si propone di fornire agli studenti le competenze perchè il progetto dello spazio costruito non sia definito separatamente dalla sua realizzabilità e dalla verificabilità e valutabilità dell’appropriatezza e della sostenibilità delle scelte.
    Al termine del laboratorio lo studente deve essere in grado di elaborare un progetto di architettura, di ridotta complessità, attento alla tecnologia costruttiva, all’efficienza energetica e alla sostenibilità ambientale.
    In questa prospettiva, l’insegnamento intende fornire strumenti metodologici e tecnico operativi per lo sviluppo del progetto tecnologico, dalla fase metaprogettuale a quella esecutiva, attraverso l’individuazione di soluzioni tecnologiche di dettaglio orientate alla sua costruibilità.

    Prerequisiti

    Piena padronanza degli argomenti trattati nell’insegnamento propedeutico di Tecnologia dell’architettura. In particolare, si richiede la conoscenza dei seguenti concetti fondamentali: approccio esigenziale - prestazionale al progetto e all’analisi del costruito; sistema ambientale e sistema tecnologico; conoscenza di caratteristiche e proprietà dei principali materiali impiegati in architettura; peculiarità e articolazione dei sistemi costruttivi e dei relativi elementi tecnici.

    Metodologie didattiche

    L’attività didattica comprende prevalentemente attività laboratoriale di tipo progettuale, coadiuvata da lezioni teoriche, seminari, esercitazioni e verifiche periodiche dell’apprendimento.
    Le lezioni frontali, connesse allo svolgimento dei temi di progetto, costituiscono lo spunto per approfondimenti e ricerche da condurre a casa, e riguardano:
    1 - Informazione tecnica generale (integra le conoscenze acquisite nel corso di Tecnologia dell’architettura)
    2 - Formazione di repertori di soluzioni costruttive compatibili con il tema d’anno (consente di formulare il progetto euristico/metaprogetto)
    3 - Approfondimenti teorici ed operativi sulla costruzione del progetto (consente di elaborare il progetto definitivo)

    Metodi di valutazione

    Modalità di verifica dell'apprendimento
    L'insegnamento prevede un calendario didattico caratterizzato da momenti di verifica prevalentemente di gruppo. Le revisioni periodiche del lavoro svolto sono finalizzate alla produzione di n°3 Tavole grafico-descrittive formato A1 verticale, contenenti:
    1. metaprogetto a scala di insediamento e di edificio
    2. progetto tecnologico: architettura e sistema costruttivo
    3. strategie energetiche e bioclimatiche
    e un plastico in scala 1:50 dell’unità residenziale progettata.
    Sono previste due verifiche intermedie per la valutazione di elaborati scritto-grafici prodotti in aula e a casa (la prima a marzo per la consegna della TAV 1 e la seconda ad aprile per la consegna della TAV 2). Tali consegne concorrono alla valutazione finale In sede d’esame viene valutata la completezza e la correttezza di contenuto e forma degli elaborati di progetto e la capacità di motivare e giustificare le scelte operate, che deve essere sostenuta dall'uso appropriato della terminologia tecnica, nonché l’originalità̀ della soluzione proposta e l’efficacia della presentazione.

    Altre informazioni

    Saranno forniti materiali di supporto per lo svolgimento del tema d'anno. Saranno rese disponibili on line le lezioni frontali svolte (ppt).

    Programma del corso

    Il laboratorio affronta il tema del progetto tecnologico eco-orientato ed energeticamente efficiente, di una unità residenziale.
    I temi specifici sono relativi a:
    • valutazione delle sinergie bioclimatiche tra edificio e intorno ambientale; (8 ore)
    • la valutazione delle condizioni di comfort degli spazi confinati; (4 ore)
    • la progettazione tecnologica digitale BIM (integrazione con le abilità informatiche)
    • la diagnosi energetica del sistema edificio-impianto (8 ore)
    • l’uso di tecnologie sostenibili per la progettazione dell’involucro trasparente ed opaco: infissi, pareti, pavimenti, rivestimenti e finiture. (8 ore)
    • la scelta appropriata di materiali da costruzione a basso impatto ambientale (da fonte rinnovabile, riciclati, riciclabili, ...) (4 ore)
    • l'integrazione di tecnologie innovative, sostenibili ed energeticamente efficienti. (8 ore)
    • l’uso di software specifici per la valutazione delle prestazioni energetiche del sistema edificio-impianto (integrazione con le abilità informatiche)
    L’attività laboratoriale prevede l’applicazione progettuale delle conoscenze acquisite e la formazione delle specifiche competenze tecniche (40 ore)

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The minimum contents of the Laboratory concern: tools and methods for the technological design of the building system, with a multiscale and interdisciplinary approach and with specific analysis concerning the control of functional and fruition aspects; the application of the principles of bioclimatic and energy conscious design; the analysis of synergies and exchanges of materials and energy between the building system and its surroundings; energy saving and the rational use of resources to ensure the environmental quality and thermo-hygrometric comfort of limited spaces; the integration of innovative systems, materials, components and construction techniques.
    These contents will be applied to the project of a single-family residential unit to be aggregated in a lot of assigned dimensions and characteristics. The residences, articulated on two levels, will have a net surface of 50sqm gross with reference to three assigned spatial layouts, freely chosen by the group of students.
    The construction technology to be used is lightweight dry-layered with load-bearing frame in cold-profile steel profiles (steel frame), insulating materials and cladding panels.

    Textbook

    Violano A. , Cannaviello M. (a cura di), Certificazione e Qualità energetica degli edifici,
    Franco Angeli – Milano, 2012. - Chapters 1,2,3,4,5,15,17,19
    The reference book is integrated with additional didactic material (slides, tables, graphs) uploaded on the institutional course webpage.
    Recommended
    Goleman D., Ecological Intelligence, Broadway Books, 2009
    Grosso M., Il raffrescamento passivo degli edifici, Maggioli Editore, 2008
    Serra R. F., Coch H.R., L’Energia nel progetto di architettura, Città Studi Edizioni, 1997
    other bibliographical references will be given during the course as specific insights into the issues carried out
    Sitography
    MATERIAL CONNEXION MILANO (materioteca di prodotti e materiali edilizi Innovativi. Accessibile tramite user e psw dai computer della biblioteca)
    archINFORM www.archinform.net
    ARCHIPORTALE http://www.archiportale.com
    EDILIO http://www.edilio.it
    DIVISARE/atlas of architecture (in particolare la sezione albums) http://divisare.com/atlas-of-architecture

    Training objectives

    The Laboratory aims to provide students with the skills so that the design of the built space is not defined separately from its feasibility and verifiability and assessability of the appropriateness and sustainability of choices.
    At the end of the workshop, the student must be able to develop an architecture project of reduced complexity, attentive to building technology, energy efficiency and environmental sustainability.
    In this perspective, the course intends to provide methodological and technical tools for the development of the technological project, from the meta-design phase to the executive phase, through the identification of detailed technological solutions oriented to its constructability.

    Prerequisite

    Full control of the themes dealt with in the propaedeutic teaching of Architecture Technology. In particular, knowledge of the following fundamental concepts is required: need - performance approach to the design and analysis of the built system; environmental system and technological system; knowledge of characteristics and properties of the main materials used in architecture; peculiarity and articulation of construction systems and their technical elements.

    Teaching methods

    The teaching activity includes mainly laboratory activities of a project type, supported by theoretical lessons, seminars, exercises and periodic checks of learning.
    The frontal lessons, connected to the development of the project themes, are the starting point for in-depth studies and research to be conducted at home, and concern:
    1 - General technical information (integrates the knowledge acquired in the Architecture Technology course)
    2 - Formation of repertoires of construction solutions compatible with the theme of the year (allows to formulate the heuristic project / metaproject)
    3 - Theoretical and operational insights on the construction of the project (allows you to prepare the final project)

    Evaluation methods

    The teaching includes a didactic calendar characterized by moments of verification mainly of group. The periodic reviews of the work carried out are aimed at the production of No. 3 graphical-descriptive tables format A1 vertical, containing:
    1. meta-project on a scale of settlement and building
    2. technological design: architecture and construction system
    3. energy and bioclimatic strategies
    and a 1:50 scale model of the planned residential unit.

    Others

    Supporting materials will be provided for the development of the theme of the year. Frontal lessons (ppt) will be made available online.

    Course Syllabus

    The laboratory deals with the theme of the eco-oriented and energy-efficient technological project of a residential unit.
    The specific themes are related to:
    - evaluation of bioclimatic synergies between the building and its surroundings; (8 hours)
    - evaluation of the comfort conditions of confined spaces; (4 hours)
    - BIM digital technology design (integration with computer skills)
    - the energy audit of the building system (8 hours)
    - the use of sustainable technologies for the design of the transparent and opaque envelope: windows, walls, floors, coverings and finishes. (8 hours)
    - the appropriate choice of building materials with low environmental impact (from renewable sources, recycled, recyclable, ...) (4 hours)
    - the integration of innovative, sustainable and energy-efficient technologies. (8 hours)
    - the use of specific software for the evaluation of the energy performance of the building-plant system (integration with computer skills)
    The laboratory activity involves the application of the knowledge acquired and the training of specific technical skills (40 hours)

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype