mail unicampaniaunicampania webcerca

    Marco CALABRO'

    Insegnamento di DIRITTO PUBBLICO DELL'ECONOMIA E TUTELA DEL MADE IN ITALY

    Corso di laurea in DESIGN PER LA MODA

    SSD: IUS/10

    CFU: 6,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 48,00

    Periodo di Erogazione: Primo Quadrimestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    L'insegnamento offre un'ampia e dettagliata panoramica delle problematiche giuridiche legate all’intervento delle istituzioni pubbliche nel settore dell’economia. LA prima parte delle lezioni verteranno essenzialmente sull’analisi dei principali modelli quali, ad esempio, l’impresa pubblica e le società miste. Nella seconda parte dell'insegnamento ci si soffermerà, invece, sullo studio dei caratteri e delle diverse forme di protezione della proprietà intellettuale che rilevano in relazione al prodotto di design (marchi, brevetti, diritto d'autore).

    Testi di riferimento

    - F. Trimarchi Banfi, Lezioni di diritto pubblico dell’economia, Giappichelli, 2014, Capitoli I, II, III
    - AA.VV., Diritto industriale. Proprietà intellettuale e concorrenza, Giappichelli, 2016, da pag. 71 a 340 + da pag.565 a 704

    Obiettivi formativi

    L'insegnamento si prefigge l'obiettivo di fornire agli studenti gli strumenti giuridici necessari per affrontare l'attività di fashion designer, sia nella qualità di lavoratori autonomi che dipendenti. Pertanto l'insegnamento mira ad incrementare la capacità di comprensione dello studente in relazione alle dinamiche di mercato, nonchè alle diverse forme di protezione che l'ordinamento italiano ed europeo offre alle opere intellettuali

    Prerequisiti

    No

    Metodologie didattiche

    -lezioni frontali
    - lezioni seminariali
    - lavori in gruppi di studio
    - la frequenza è obbligatoria nella percentuale minima del 70%. Le presenze sono registrate con appello nominale

    Metodi di valutazione

    La prova orale finale intende accertare l'apprendimento delle conoscenze nelle materie del diritto pubblico dell'economia e della proprietà intellettuale. La prova orale sarà valutata in trentesimi.

    Altre informazioni

    Durante il corso il docente caricherà materiali di supporto on line

    Programma del corso

    Forme e scopi dell’intervento pubblico nell’economia; Soggetti e strumenti dell’azione pubblica nell’economia; La regolazione economica dei servizi di pubblica utilità; I servizi pubblici; Le politiche economiche di spesa e gli strumenti di sostegno; Le limitazioni quantitative delle attività economiche; Principi e istituti; Nozione di marchio -Caratteri del diritto al marchio -Azioni a tutela del diritto al marchio- La ditta e gli altri segni distintivi -Le invenzioni -Il diritto di brevetto -I requisiti del diritto di brevetto -Contraffazione e decadenza del diritto di brevetto -Disegni e modelli -Diritto d’autore e opere del disegno industriale-Tutela giurisdizionale dei diritti di proprietà intellettuale-Disciplina nazionale e comunitaria in materia di sicurezza della produzione industriale- Procedure ad evidenza pubblica-Concorsi di progettazione

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The course offers a broad and detailed overview of the legal problems related to the intervention of public institutions in the sector of the economy. The first part of the lessons will focus on the analysis of the main models such as, for example, public companies and mixed companies. In the second part of the course we will focus, instead, on the study of the characters and the different forms of protection of intellectual property that are relevant to the design product (trademarks, patents, copyright).

    Textbook

    - F. Trimarchi Banfi, Lezioni di diritto pubblico dell’economia, Giappichelli, 2014, Capitoli I, II, III
    - AA.VV., Diritto industriale. Proprietà intellettuale e concorrenza, Giappichelli, 2016, da pag. 71 a 340 + da pag.565 a 704

    Training objectives

    The aim of the course is to provide students with the necessary legal tools to deal with the activities of fashion designers, both as independent workers and as employees. Therefore the teaching aims to increase the student's ability to understand in relation to market dynamics, as well as to the different forms of protection that the Italian and European legal system offers to intellectual property.

    Prerequisite

    No

    Teaching methods

    - frontal lessons
    - seminar lessons
    - group exercises
    - attendance is mandatory in the minimum percentage of 70%. Attendance is recorded by roll call

    Evaluation methods

    The final oral exam aims to ascertain the learning of knowledge in matters of economic public law and intellectual property. The oral exam will be evaluated in thirtieths.

    Others

    During the course the teacher will upload online support materials

    Course Syllabus

    Forms and goals of the public intervention in the economy; Actors and instruments of public action in the economy; The economic regulation of public utility services; Public services; Economic spending policies and support tools; Quantitative limitations of economic activities; Principles and institutions; Brand concept; Brand rights – Protection of brand rights - The company and the other distinctive signs – Inventions - The patent –Patent requirements – Counterfeiting and forfeiture of patent rights – Bills and models – Copyright and industrial design products - Judicial protection of intellectual-property rights -National and EU regulations in industrial production safety - Public procedures - Design competitions
    Bibliography

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype