mail unicampaniaunicampania webcerca

    Armando DI NARDO

    Insegnamento di IMPIANTI IDRICI PER L'EDILIZIA

    Corso di laurea in SCIENZE E TECNICHE DELL'EDILIZIA

    SSD: ICAR/02

    CFU: 6,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 48,00

    Periodo di Erogazione: Annualità Singola

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    Acquedotti per uso civile su scala di quartiere
    Disponibilità ed uso delle risorse, schemi di funzionamento, dotazione idrica, descrizione delle opere principali e secondarie
    Stima della domanda idrica, Coefficiente di contemporaneità
    Dimensionamento e verifica di una rete di acquedotto non magliata
    Cenni di statistica e Stima delle portate meteoriche
    Dimensionamento e verifica di una rete fognaria bianca per il collettamento delle acque meteoriche
    Stima delle portate nere, acque di prima pioggia
    Dimensionamento e verifica di una rete fognaria nera per il collettamento delle acque reflue
    Manufatti e opere speciali per il drenaggio
    Manufatti di derivazione e di scarico
    Impianti di pompaggio per fognatura

    Testi di riferimento

    - Citrini, D., Noseda, G. Idraulica. CEA, Milano, 1987.
    - Ippolito, G. Appunti di Costruzioni Idrauliche. Liguori, Napoli, 1995.
    - Milano, V. Acquedotti. Guida alla progettazione, Hoepli, 2012.
    - Pocecco, P., Altran, E. Le fognature degli edifici, Dario Flaccovio Editore, 2009.
    -Da Deppo Luigi, Datei Claudio, Fognature
    Editore: Cortina (Padova)
    Edizione. 2005
    - Manuali dei software dell’EPA (Environmental Protection Agency): EPANET e SWMM

    Obiettivi formativi

    Il corso si prefigge di fornire all’allievo le nozioni tecniche di base relative al dimensionamento e alla verifica delle tre reti idrauliche (acquedotto, fognatura meteorica e fognatura reflua) a servizio di uno o più edifici appartenenti ad un Piano Urbanistico Attuativo.
    L’allievo viene coinvolto nello svolgimento di esercitazioni numeriche e progettuali.

    Prerequisiti

    Fondamenti di Idraulica

    Metodologie didattiche

    Il corso prevede lo svolgimento di lezioni frontali e lo sviluppo di esercitazioni numeriche e progettuali assistite.

    Metodi di valutazione

    L’esame consiste in una prova orale con discussione della teoria acquisita durante il corso sulle ipotesi e i criteri di progettazione e sugli elaborati progettuali e le esercitazioni numeriche sviluppati.

    Altre informazioni

    Sono resi disponibili a cura dei docenti: dispense e slides delle lezioni

    Programma del corso

    I. Le reti idrauliche per l’edilizia
    1) Il ciclo delle acque, qualità e usi dell’acqua, sistemi idraulici
    2) Acquedotto esterno ed interno: finalità e schemi
    3) Cenni di Idrologia. Caratteristiche di un bacino idrografico
    4) Fognature: finalità e schemi

    II. Sistemi di adduzione e distribuzione
    1) Opere di accumulo e serbatoi
    2) Acquedotto: i materiali e le tubazioni
    3) Acquedotto: scelta del tracciato e dimensionamento
    4) Fabbisogni e dotazione idrica. Coefficienti di punta.
    5) Acquedotto: opere d’arte di base
    6) Acquedotto interno: criteri di verifica
    7) Rete di distribuzione degli edifici
    8) Curve caratteristiche; scelta della pompa; NPSH

    III. Sistemi di smaltimento delle acque reflue e meteoriche
    1) Portata bianca e portata nera. Sistema unitario e separato.
    2) Stima della portata nera.
    3) Stima della portata bianca: tempo di ritorno (cenni)
    4) Leggi di possibilità pluviometrica (cenni)
    5) Tracciamento di una rete di drenaggio
    6) Modelli di trasformazione afflussi-deflussi (cenni)
    7) I materiali per le condotte fognarie. Tipi di speco.
    8) Fognature: opere d’arte di base
    9) Rete di scarico degli edifici

    IV. Impianti di depurazione
    1) Schemi e tipologie impianti di depurazione (cenni)
    2) Dimensionamento di una vasca Imhoff
    3) Cenni di fitodepurazione

    V. Esercitazioni progettuali di impianti a servizio di uno o più edifici
    1) Progetto di un impianto di acquedotto
    2) Progetto di un impianto di fognatura nera
    3) Progetto di un impianto di fognatura bianca
    4) Progetto di una vasca Imhoff

    Il corso prevede l’immediata applicazione degli argomenti esposti attraverso lo svolgimento di esercitazioni numeriche e progettuali. Tali applicazioni saranno svolte in aula dagli allievi, eventualmente suddivisi in gruppi, sotto la supervisione dei docenti.

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    Aqueducts for civil use on a neighborhood scale
    Availability and use of resources, operating plans, water supply, description of the main and secondary works
    Estimate of the water demand, coefficient of contemporaneity
    Sizing and verification of a network of non-mesh aqueducts
    Overview of statistics and estimation of meteoric flow rates
    Sizing and verification of a white sewage system for rainwater collection
    Estimation of black flows, first rainwater
    Sizing and verification of a black sewage system for waste water collection
    Special products and drainage works
    Derivation and waste products
    Sewage pumping plants

    Textbook

    - Citrini, D., Noseda, G. Idraulica. CEA, Milano, 1987.
    - Ippolito, G. Appunti di Costruzioni Idrauliche. Liguori, Napoli, 1995.
    - Milano, V. Acquedotti. Guida alla progettazione, Hoepli, 2012.
    - Pocecco, P., Altran, E. Le fognature degli edifici, Dario Flaccovio Editore, 2009.
    - Fognature
    Luigi Da Deppo,Claudio Datei
    Editore: Cortina (Padova)
    Edizione. 2005
    - Manuali dei software dell’EPA (Environmental Protection Agency): EPANET e SWMM

    Training objectives

    The course aims to provide the student with the basic technical notions related to the sizing and verification of the three hydraulic networks (aqueduct, meteoric sewage and sewerage) serving one or more buildings belonging to an Implemented Urban Plan.
    The student is involved in carrying out numerical and design exercises.

    Prerequisite

    Hydraulics Principles

    Teaching methods

    The course includes lectures and the development of assisted numerical and design exercises

    Evaluation methods

    The exam consists of an oral test with discussion of the theory acquired during the course on the hypotheses and design criteria and on the project drawings and the numerical exercises developed.

    Others

    Teacher provides to students: lecture notes and slides

    Course Syllabus

    I. Hydraulic networks for the building industry
    1) The water cycle, quality and uses of water, hydraulic systems
    2) External and internal aqueduct: purposes and schemes
    3) Elements of Hydrology. Characteristics of a river basin
    4) Sewerage: end and schemes

    II. Adduction and distribution systems
    1) Storage works and tanks
    2) Aqueduct: materials and piping
    3) Aqueduct: choice of route and dimensioning
    4) Needs and water supply. Peak coefficients.
    5) Aqueduct: basic works of art
    6) Internal water supply: verification criteria
    7) Building distribution network
    8) Characteristic curves; choice of the pump; NPSH

    III. Wastewater and meteoric waste disposal systems
    1) White flow and black range. Unitary and separate system.
    2) Estimate of the black range.
    3) Estimate of the white flow: return time (outline)
    4) Laws of pluviometric possibilities (outline)
    5) Drawing of a drainage network
    6) Models of transformation of inflows and outflows (outline)
    7) Materials for sewer pipes. Types of species.
    8) Sewerage: basic works of art
    9) Building unloading network

    IV. Sewage treatment plants
    1) Schemes and types of purification plants (outline)
    2) Sizing of an Imhoff tank
    3) Notes on phytodepuration

    V. Design exercises of systems for one or more buildings
    1) Project of an aqueduct system
    2) Design of a black sewage system
    3) Project of a white sewage system
    4) Design of an Imhoff bath

    The course provides for the immediate application of the topics provided for the carrying out of numerical and design exercises. These themes will be carried out in the classroom by the students, possibly divided into groups, under the supervision of the teachers.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype