mail unicampaniaunicampania webcerca

    Francesco IZZO

    Insegnamento di STRATEGIE E MANAGEMENT DELL'INNOVAZIONE

    Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E MANAGEMENT

    SSD: SECS-P/08

    CFU: 10,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 70,00

    Periodo di Erogazione: Primo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    Nell’ambito dell’insegnamento vengono presentati i concetti di base di economia dell’innovazione e sperimentata – attraverso case study, role playing e un project work finale - l’applicazione degli strumenti utili per la formulazione di una strategia innovation-based.
    L’insegnamento privilegia modalità didattiche interattive, volte a favorire l’acquisizione di nuove conoscenze, la capacità di comprensione dei processi strategici associati allo sviluppo dell’innovazione, la capacità di applicare tali conoscenze a casi reali o alla realizzazione di progetti di sviluppo di nuovi prodotti, la capacità di analisi critica sulle strategie di innovazione di un’impresa e autonomia di giudizio nella valutazione delle mosse strategiche di organizzazioni impegnate in processi innovativi. Nell’ambito dell’insegnamento vengono organizzati – in collaborazione con le imprese – progetti orientati alla soluzione di problematiche aziendali (reali o simulate), coerenti con l’ambito di riferimento della disciplina. Per ciascun progetto svolto vengono previsti incontri per la presentazione dei risultati a docenti, imprenditori e manager, per favorire le capacità di comunicazione degli studenti. La discussione di case study e la realizzazione dei project work avviene anche sulla base di report di imprese, società di consulenza, istituzioni di ricerca nazionali e internazionali, organizzazioni sovranazionali, così come di fonti originali della letteratura nazionale ed internazionale, al fine di sviluppare negli studenti capacità di apprendimento utili per giungere ad una autonoma interpretazione del materiale.

    Testi di riferimento

    Per gli studenti che frequentano le lezioni:
    Melissa Schilling, Francesco Izzo, Gestione dell’innovazione, IV edizione, 2017, Milano: McGraw-Hill (ad eccezione dei capitoli 7 e 12);
    Case studies discussi in aula;
    Project work (argomento da definire)
    Letture consigliate e distribuite attraverso il sito web ovvero Google Drive;
    Appunti delle lezioni.

    Per gli studenti che non frequentano le lezioni:
    Melissa Schilling, Francesco Izzo, Gestione dell’innovazione, IV edizione, 2017, Milano: McGraw-Hill (tutto il libro di testo).

    Obiettivi formativi

    L’insegnamento si pone l’obiettivo di consentire agli studenti di:
    acquisire conoscenza e capacità di comprensione relative alle strategie di innovazione delle imprese e agli strumenti utili a organizzare i processi innovativi e lo sviluppo di nuovi prodotti nelle imprese;
    applicare le conoscenze acquisite, utilizzando concetti e strumenti appresi nella risoluzione di problemi reali riconducibili all’area delle strategie di innovazione;
    esprimere con autonomia di giudizio analisi critiche sulle strategie di innovazione di un’impresa all’interno di un settore, sulle scelte strategiche di imprese concorrenti per raggiungere la leadership di mercato, sulle politiche per l’innovazione di un paese o di una regione, nonché di formulare un piano strategico basato sull’innovazione e un piano di marketing per il lancio di un nuovo prodotto;
    sviluppare abilità comunicative. Attraverso la discussione di aula e le presentazioni individuali o in gruppo di casi aziendali e di progetti, lo studente sarà in grado di sviluppare abilità: (i) nella relazione con gli altri componenti di un team; (ii) nella produzione di testi e materiali audio-visivi; (iii) nella presentazione pubblica delle proprie elaborazioni; (iv) nella discussione di temi di management anche attraverso il confronto in plenaria e fra gruppi nella proposizione e nella difesa delle proprie idee;
    sviluppare capacità di apprendimento, utilizzando dati reali e informazioni raccolte personalmente ed elaborando analisi relative ad imprese, settori industriali, mercati, prodotti.

    Prerequisiti

    Sono richieste agli studenti competenze di base di analisi strategica (analisi di mercato, analisi competitiva, fonti del vantaggio competitivo), di marketing (segmentazione, posizionamento, sviluppo di nuovi prodotti) e di organizzazione aziendale (coordinamento organizzativo, gestione dei team).

    Metodologie didattiche

    L’insegnamento, attraverso l’analisi dei principali modelli della letteratura e la discussione di casi reali, integra l’approccio teorico con le esperienze di impresa per delineare un percorso d’apprendimento finalizzato all’azione imprenditoriale e manageriale. I partecipanti saranno guidati nell’applicazione delle conoscenze teoriche a casi e situazioni aziendali. La didattica si basa sulla seguente articolazione:
    a) Lezioni frontali e seminari tematici in cui vengono privilegiate le discussioni in piccoli gruppi e le modalità interattive di apprendimento (gli studenti sono invitati a partecipare alla discussione con autonomia di giudizio, esprimendo idee, formulando domande, presentando esempi);
    b) Testimonianze: imprenditori, manager, docenti universitari, consulenti aziendali, sono invitati a partecipare come relatori ospiti alla lezione, per approfondire argomenti del corso o presentando case history aziendali;
    c) Simulazioni, role-playing, project work, gruppi di lavoro e case study: gli studenti sono organizzati in piccoli gruppi e affrontano l’analisi di casi aziendali nei quali vengono illustrate alcune situazioni “critiche” esemplificative delle tematiche oggetto del corso; gli studenti in gruppo elaborano, simulando un intervento a carattere professionale e/o consulenziale, un project work con una presentazione finale e un report in cui applicano i modelli teorici di riferimento ed espongono le analisi effettuate e le soluzioni proposte;
    d) Presentazioni e esposizione in aula: alcuni dei gruppi presentano in aula il lavoro svolto e sviluppano, con il coordinamento del docente, una discussione e un confronto fra le ipotesi alternative e le soluzioni proposte;
    e) Studio individuale: agli studenti sono suggeriti alcuni libri di testo, letture integrative, video disponibili on line, siti web aziendali, funzionali allo sviluppo di autonome capacità di apprendimento, anche attraverso segnalazioni con gli strumenti di social network.

    Metodi di valutazione

    La prova finale per gli studenti che hanno seguito le lezioni consiste nella presentazione e discussione di un project work, realizzato in gruppo (che contribuisce al 50% del voto finale), nonché in una prova scritta individuale basata su una case history consegnata anticipatamente e coerente con i temi affrontati durante il corso (50% del voto finale).
    La prova di esame per gli studenti che non hanno seguito le lezioni consiste in una prova scritta, con domande a risposta aperta e a risposta multipla sui concetti e gli strumenti di analisi oggetto del programma, allo scopo di consentire al docente di valutare il grado di comprensione dei contenuti dell’insegnamento o in alternativa in un’analisi individuale di un caso aziendale che sarà consegnato dal docente in sede di esame. L’esame può essere superato solo nel caso in cui lo studente risponda in maniera sufficiente alle domande soglia e potrà essere integrato da una discussione orale.
    In entrambi i casi, gli studenti dovranno dimostrare:
    a) il possesso di adeguate conoscenze e capacità di comprensione dei temi dell’insegnamento, applicando in maniera pertinente le teorie e i modelli concettuali oggetto del programma;
    b) il possesso di adeguate conoscenze e capacità di elaborazione e comunicazione di soluzioni coerenti con le problematiche affrontate nell’insegnamento, applicando in maniera pertinente gli strumenti e i modelli concettuali oggetto del programma.

    Altre informazioni

    Lo studente per informazioni in tempo reale sul corso e segnalazioni relative a materiale didattico può seguire su Twitter l'account @strategie012

    Programma del corso

    L’insegnamento propone agli studenti un percorso di apprendimento che rispecchia il processo di gestione strategica dell’innovazione che si svolge all’interno delle imprese.
    I principali temi affrontati e discussi nel corso delle lezioni riguardano:

    - le fonti dell’innovazione
    - le forme dell’innovazione
    - i conflitti fra standard e il modello dominante;
    - le scelte di timing
    - i meccanismi di protezione dell’innovazione
    - le strategie di innovazione stand-alone
    - le strategie di innovazione collaborativa
    - i modelli organizzativi per lo sviluppo dell’innovazione
    - le strategie e gli strumenti per lo sviluppo di nuovi prodotti
    - il marketing dell’innovazione
    - le strategie di innovazione nelle piccole e medie imprese.

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    Concepts and models and tools for managing innovation process will be presented and discussed during the course. Application of useful tools for the formulation of an innovation-based strategy will be tested through case studies, guided role playing and a final project work. The course focuses on interactive teaching methods, aimed at fostering the acquisition of new knowledge, the ability to understand the strategic processes associated with the development of innovation, the ability to apply this knowledge to real cases or to the implementation of projects for the development of new products, the ability to critically analyze the innovation strategies of a company and the autonomy of judgment in assessing the strategic moves of organizations engaged in innovative processes.
    During classes, projects are organized - in collaboration with companies - aimed at solving business problems (real or simulated), consistent with the field of reference of the discipline. For each project carried out, meetings will be organised for the presentation of the results to teachers, entrepreneurs and managers, in order to foster and improve students’ communication skills. The discussion of case studies and the implementation of project work also takes place on the basis of reports from companies, consulting firms, national and international research institutions, supranational organizations, as well as original sources of national and international literature. This will allow to improve students’ learning capabilities useful for achieving an independent interpretation of the material as well as an autonomous ability to judge.

    Textbook

    For students attending classes:
    Melissa Schilling, Francesco Izzo, Strategic Management of Technology Innovation, 4th edition, 2017, Milan: McGraw-Hill (except for chapters 7 and 12). An English edition of the textbook is also available.
    Case studies discussed in the classroom;
    Project work (topic to be defined)
    Recommended readings distributed through the website or Google Drive;
    Lesson notes.

    For students who do not attend classes:
    Melissa Schilling, Francesco Izzo, Strategic Management of Technology Innovation, IV edition, 2017, Milan: McGraw-Hill (all the textbook). An English edition of the textbook is also available.

    Training objectives

    The aim of the course is to allow students:
    - to acquire knowledge and understanding of companies' innovation strategies and tools for organising innovation processes and the development of new products in companies;
    - to apply the knowledge acquired, using concepts and tools learned in solving real problems related to innovation strategies;
    - to autonomously express judgements and critical analyses on the innovation strategies of a company, on the strategic choices of competing companies adopted to achieve market leadership, on the innovation policies of a country or a region, as well as to formulate a strategic plan based on innovation and a marketing plan for the launch of a new product;
    - to develop communication skills. Through classroom discussion and individual or group presentations of business cases and projects, the student will be able to develop skills: (i) in the relationship with the other members of a team; (ii) in the production of texts and audio-visual materials; (iii) in the public presentation of their own elaborations; (iv) in the discussion of management issues also through discussion in plenary and between groups supporting and defending their own ideas;
    - to develop learning skills, using real data and information collected personally and elaborating analyses related to companies, industrial sectors, markets, products.

    Prerequisite

    Students are required to have basic skills in strategic analysis (market analysis, competitive analysis, sources of competitive advantage), marketing (segmentation, positioning, development of new products) and business organisation (organisational coordination, team management).

    Teaching methods

    The course, through the analysis of the main models of literature and the discussion of real cases, will integrate the theoretical approach with business experiences to outline a learning path aimed at entrepreneurial and managerial action. Participants will be guided in the application of the theoretical knowledge to business cases and situations. The course will be structured as follows:
    - Ex cathedra lessons and thematic seminars in which small group discussions and interactive learning methods will be encouraged;
    - Guest speakers’ lectures: entrepreneurs, managers, university lecturers, business consultants, will be invited to participate as guest speakers in the lesson, to deepen topics of the course or presenting company case histories;
    Simulations, role-playing, project work, work groups and case studies: students will be organized into small groups and face the analysis of business cases in which some "critical" situations will be illustrated, exemplifying the topics covered by the course; students in groups will elaborate, simulating a professional and/or consulting intervention, a project work with a final presentation and a report in which they apply the theoretical models of reference and present the analyses carried out and also the proposed solutions;
    Presentations and classroom presentation: some of the groups will present their work in the classroom and develop, with the teacher's coordination, a discussion and comparison between the alternative hypotheses and the proposed solutions;
    Individual study: students will be expected to take responsibility for their own learning and to manage effectively their time to fit the academic timetable. The teacher will suggest them some textbooks, additional readings, videos available online, corporate websites, functional to the development of autonomous learning skills, including through reporting with social networking tools.

    Evaluation methods

    The final test for the attending students will consist in the presentation and discussion of a project work, carried out in a group (which contributes to 50% of the final mark), as well as an individual written test based on a case history delivered in advance and consistent with the topics covered during the course (50% of the final mark).
    The examination for non-attending students will consist of a written test, with open-ended and multiple-ended questions on the concepts and analysis tools covered by the program, in order to allow the teacher to assess the degree of understanding of the contents of the course or alternatively in an individual analysis of a business case that will be delivered by the teacher during the examination. The exam can only be passed if the student responds sufficiently to the threshold questions and can be supplemented by an oral discussion.
    In both cases, students must demonstrate:
    a) the possession of adequate knowledge and ability to understand the themes of teaching, applying in a relevant manner the theories and conceptual models covered by the program;
    (b) the possession of adequate knowledge and ability to develop and communicate solutions consistent with the problems faced in course, applying in a relevant manner the tools and conceptual models covered by the program.

    Others

    The student can follow the account @ strategy012 on Twitter for real-time information on the course and alerts related to teaching material

    Course Syllabus

    The course offers students a learning path that reflects the process of strategic management of technological innovation that takes place within companies.
    The main topics addressed and discussed in the course of the lessons concern:

    - sources of innovation;
    - forms of innovation;
    - conflicts between standards and the dominant design model;
    - timing choices;
    - mechanisms for protecting innovation;
    - stand-alone innovation strategies;
    - collaborative innovation strategies;
    - organisational models for innovation;
    - strategies and tools for new products development;
    - innovation marketing;
    - innovation strategies in small and medium-sized enterprises.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype