mail unicampaniaunicampania webcerca

    Ornella ZERLENGA

    Insegnamento di TECNICHE AVANZATE DELLA RAPPRESENTAZIONE

    Corso di laurea magistrale in DESIGN PER L'INNOVAZIONE

    SSD: ICAR/17

    CFU: 8,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 64,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Quadrimestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    Modellazione 3D di un caso-studio, con approfondimenti dei criteri descrittivi del modello orientati al progetto. Tecniche image-based di tipo immersivo orienteranno la contestualizzazione dell’oggetto all’interno di uno spazio definito. Il corso si focalizzerà sull’acquisizione 3D tramite tecnica fotogrammetrica di un oggetto scelto dagli studenti e del successivo post-processing con software fotogrammetrici e di retopology. Il modello reality-based finito verrà utilizzato in sw BIM per creare un modello informativo che permetta la riprogettazione digitale del prodotto (possono essere fatte diverse varianti). Le texture potranno essere applicate alle diverse riprogettazioni con sw di rendering. L’idea è di partire dal prodotto reale, digitalizzarlo utilizzando tecnica fotogrammetrica, utilizzare il reverse engineering per il post-processing e l’ottimizzazione con tecnica di retopology. Il modello ottimizzato sarà utilizzato in revit per creare un modello informativo che possa essere la base per la riprogettazione dell’oggetto reale. La realtà virtuale potrebbe essere usata non solo per la visualizzazione ma anche per un’idea di progettazione condivisa.

    Testi di riferimento

    Specifiche bibliografie saranno fornite in funzione delle applicazioni concordate. Di indirizzo alle tematiche trattate sono:
    • Brevi, Fausto (2004) , Il design delle superfici. I modelli digitali per il disegno industriale, Milano: Allgraphic S.a.S.
    • Guidi Gabriele, Russo Michele, Beraldin JeanAngelo (2010), Acquisizione 3D e modellazione poligonale, McGraw-Hill Education
    • Rossi Adriana (2017). Immersive High Resolution photographs for cultural heritage, v.2 Disegno book Series;
    • Rossi Adriana (2019). BIM - OGGI – ITALIA.v.3 Disegno book Series. Padova:libreriauniversitaria.it ed

    Obiettivi formativi

    Il corso si propone di guidare gli studenti nell'applicazione delle proprie capacità di pensiero critico nella gestione del tema del progetto, utilizzando le potenzialità di programmi informatici caratterizzati da interoperabilità e flessibilità.

    Prerequisiti

    Conoscenze e abilità garantite nel settore con il rilascio del titolo di laurea triennale

    Metodologie didattiche

    l corso è inteso come laboratorio. Agli studenti sarà richiesto, sin dai primi incontri, di lavorare in aula. Gli argomenti trattati e parallelamente applicati dovranno essere approfonditi con studio individuale.
    Le esercitazioniguidateindirizeranno al perseguimentodegliobiettivi.
    Agli studenti verrà chiesto di realizzare un progetto di ricerca inclusiva delle conoscenze e abilità acquisite.
    La presentazione del lavoro d’anno dovrà ricosstruire ilpercorso formativo dimostrando la maturità scientifica raggiunt

    Metodi di valutazione

    Sono previsti cicli di lavoro consecutivo. Il monitoraggio regolare del lavoro in corso degli studenti fornirà indicazioni sulla necessità di misure correttive e ulteriore supporto nella preparazione della discussione sul tema dell'anno.

    Altre informazioni

    Visiting Professor prof Santiago Lillo UPV

    Programma del corso

    Le lezioni hanno lo scopo di offrire un'ampia panoramica sulle possibilità conoscitive-speculative offerte ai progettisti dal’uso delle tecnologie digitali.
    Argomenti principali sono:

    1. Introduzione alla disciplina
    - le norme e le procedure che regolano l'esercizio pratico della professione
    Introduzione ai metodi di rilievo celere:
    - la fotografia digitale
    - tecniche di ripresa
    - tecniche di elaborazione:
    2.1. la fotogrammetria digitale e i processi di ingegneria inversa (reverse engineering, retopology, creazione NURBS con sw
    Rhinoceros)
    2.2. le rappresentazioni panoramiche e i modelli ideali per esperienze immersive (assemblaggio con programmi Stitching Hugin Autopano, sw PTGui e website
    https://www.360toolkit.co.)

    3. Introduzione alla modellazione costruttiva BIM (sw Revit)
    4 Introduzione alla Gestione integrata dei modelli e delle informazioni all’interno di un ambiente digitale immersivo.
    4.1 La costruzione in digitale di un prodotto all’interno di un ambiente tridimensionale con Revit
    4.2 Creazione del prodotto in 360 con
    Panotour Pro Creare .

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    3D modelling of a case study, with indepth analysis of the descriptive criteria of the project-oriented model. Immersive image-based techniques will orient the contextualization of the object within a defined space. The course will focus on the 3D acquisition through photogrammetric technique of an object chosen by the students and the subsequent post-processing with photogrammetric and retopology software. The finished 3D model will be used for redesign and virtual visualization. The finished realitybased model will be used in BIM software to create an information model that allows the digital redesign of the product (different variants can be made). The different textures can be applied to the different redesigns with rendering software. The idea is to start from the real product, digitize it using photogrammetric technique, use reverse engineering for post-processing and optimization with the retopology technique. The optimized model will be used in revit to create an information model that can be the basis for the redesign of the real object
    Virtual reality could be used not only for visualization but also for a shared design idea.

    Textbook and course materials

    Specific bibliographic references will be suggested for the chosen and agreed upon applications.
    The more general and theme based references are :
    • Brevi, Fausto (2004) , Il design delle superfici. I modelli digitali per il disegno industriale, Milano: Allgraphic S.a.S.
    • Guidi Gabriele, Russo Michele, Beraldin JeanAngelo (2010), Acquisizione 3D e modellazione poligonale, McGraw-Hill Education
    • Rossi Adriana (2017). Immersive High Resolution photographs for cultural heritage, v.2 Disegno book Series;
    • Rossi Adriana (2019). BIM - OGGI – ITALIA.v.3 Disegno book Series. Padova:libreriauniversitaria.it ed

    Course objectives

    The course aims at encouraging students to apply their critical thinking skills to the of use computer aided design software exploiting the possibilities offered by interoperability and flexibility.

    Prerequisites

    Skills and competences acquired at bachelor degree level

    Teaching methods

    The course is organized as a workshop. Students will be required to work in the classroom from the start. The items, topics and applications presented in class will need to be further probed and practiced by students during their self study.
    Guided practice activities will support the achievement of the aims
    The students will be asked to carry out an inclusive research project inclusive the competence and abilities acquired during the course of acquired knowledge and skills.
    Students’ presentation of their work should attest to the scientific maturity reached

    Evaluation methods

    Consecutive work cycles have been planned.
    Regular monitoring of students’ work in progress will provide indication pertaining to the need for remedial measures and further support in the preparation of the discussion on the theme of the year.

    Other information

    Seminars held by Visiting professors and Visiting scientist have been
    planned and tutorials have been scheduled. All other required support
    will be offered on demand by the professor during office hours.

    Course Syllabus

    Lectures are aimed at offering a broad overview of the possibilities offered by new technologies. Topics include:
    1. Introduction to the discipline
    - the rules and procedures governing the practical exercise of the profession of engineers, architects and designers. - the effects of the culture of science on immediate prospects
    2. Introduction to rapid survey methods:
    - digital photography - shooting techniques - processing techniques:
    2.1. digital photogrammetry and reverse engineering processes (retopology, NURBS creation with sw Rhinoceros) 2.2. panoramic representations and ideal models for immersive experiences
    (assembly with Stitching Hugin Autopano programs, sw PTGui and website
    https://www.360toolkit.co.)
    3. Introduction to BIM construction modelling (sw Revit)
    4. Introduction to the integrated management of models and information within an immersive digital environment. 4.1 The digital construction of a product within a three-dimensional environment with Revit
    4.2 Product creation in 360 with Panotour Pro Create

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype