mail unicampaniaunicampania webcerca

    Mario BUONO

    Insegnamento di DESIGN DELL'ENERGIA

    Corso di laurea magistrale in DESIGN PER L'INNOVAZIONE

    SSD: ICAR/13

    CFU: 8,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 64,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    - Design dell'energia
    - Principi e strumenti di eco-design;
    - Life Cycle Design
    - Configurazione di Sistemi e componenti offgrid

    Testi di riferimento

    NOCI G., VERGANTI R., L'innovazione eco-efficiente. La gestione del sistema ambiente nelle piccole e medie imprese, Il Sole 24 Ore, Milano 1999.
    LANZAVECCHIA C. (2000), Il fare ecologico. Il prodotto industriale e i suoi requisiti ambientali, Paravia.
    PIEMONTESE A., SCARANO R., Energia solare e architettura. Il fotovoltaico tra sostenibilità e nuovi linguaggi. Gangemi Editore, 2003.
    GROSSO M., PIARDI S., PERETTI G., SCUDO G., 2005, Progettazione ecocompatibile dell'architettura, Pozzuoli (NA): Sistemi Editoriali.
    BUTERA F.M., Dalla caverna alla casa ecologica. Storia del comfort e dell’energia. Edizioni Ambiente, 2007.
    VEZZOLI C., MANZINI E., Design per la sostenibilità ambientale, Zanichelli, 2007.

    Obiettivi formativi

    Obiettivo del corso di design dell’energia è la definizione e acquisizione di metodi e strumenti per la configurazione di sistemi-prodotti innovativi eco-efficienti basati su criteri di ottimizzazione energetica e sull’uso di energie alternative e rinnovabili.

    Prerequisiti

    È necessario, per poter seguire con profitto il corso, disporre di una buona conoscenza delle tecniche consolidate di rappresentazione e di comunicazione del progetto, sia con riferimento alle forme di comunicazione più tradizionali (schizzi progettuali, bidimensionali, tridimensionali, modelli fisici ecc.), sia con riferimento alle tecniche di rappresentazione digitale (modellazione virtuale e rendering ecc.).

    Metodologie didattiche

    Lezioni frontali, esercitazioni in aula

    Metodi di valutazione

    Valutazione in itinere sul progetto, revisioni collegiali, esame finale

    Altre informazioni

    Saranno analizzati e schematizzati soluzioni Brevettuali di invenzione industriale relative alle tematiche dell'energy design

    Programma del corso

    Il percorso prevede una prima fase di studio e approfondimento dei metodi di analisi e degli strumenti per l’innovazione di prodotto e di processo in relazione ai riferimenti culturali, ai principi dell’eco-design e agli strumenti concettuali e metodologici finalizzati alla costruzione, configurazione e gestione del progetto. Durante il corso gli studenti dovranno, attraverso un’indagine e una lettura critica di casi-studio di contesti produttivi ritenuti “best in class”, delineare una sintesi sullo stato dell’arte dei sistemi-prodotti eco-orientati innovativi, dei processi produttivi, dei materiali innovativi e una mappatura sulle tecnologie esistenti nel settore dell’approvvigionamento energetico da fonti rinnovabili quali a esempio il fotovoltaico o il micro-eolico al fine di prefigurare un quadro metodologico di riferimento.
    Una volta ottenuto un quadro analitico di riferimento dettagliato, la seconda parte del lavoro si articolerà nella definizione e configurazione di sistemi di prodotto eco-innovativi multifunzionali, flessibili, di elevata integrabilità architettonica e urbana a sostegno del rapporto tra la disciplina del design e il settore delle energie rinnovabili.
    Il corso fornirà una strutturata formazione sia a livello teorico che pratico nell’ambito delle discipline del progetto eco-efficiente a partire dall’acquisizione e individuazione dei materiali, delle loro caratteristiche prestazionali, strutturali e funzionali, delle relative tecnologie di trasformazione, delle tecniche e processi industriali e dei vincoli di produzione fino alla pianificazione, progettazione e rappresentazione grafica di sistemi e componenti innovativi eco-efficienti.
    L’ultima fase del corso verterà sui principi che tutelano i frutti dell'inventiva e dell'ingegno umani al fine di acquisire le competenze necessarie per la redazione di domande brevettuali.

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    - Energy design
    - Principles and tools of eco-design;
    - Life Cycle Design
    - Configuration of offgrid systems and components

    Textbook

    NOCI G., VERGANTI R., L'innovazione eco-efficiente. La gestione del sistema ambiente nelle piccole e medie imprese, Il Sole 24 Ore, Milano 1999.
    LANZAVECCHIA C. (2000), Il fare ecologico. Il prodotto industriale e i suoi requisiti ambientali, Paravia.
    PIEMONTESE A., SCARANO R., Energia solare e architettura. Il fotovoltaico tra sostenibilità e nuovi linguaggi. Gangemi Editore, 2003.
    GROSSO M., PIARDI S., PERETTI G., SCUDO G., 2005, Progettazione ecocompatibile dell'architettura, Pozzuoli (NA): Sistemi Editoriali.
    BUTERA F.M., Dalla caverna alla casa ecologica. Storia del comfort e dell’energia. Edizioni Ambiente, 2007.
    VEZZOLI C., MANZINI E., Design per la sostenibilità ambientale, Zanichelli, 2007.

    Training objectives

    The objective of the energy design course is the definition and acquisition of methods and tools for the configuration of innovative eco-efficient systems-products based on criteria of energy optimization and on the use of alternative and renewable energies

    Prerequisite

    In order to follow the course successfully, it is necessary to have a good knowledge of the consolidated techniques of representation and communication of the project, both with reference to the more traditional forms of communication (design sketches, two-dimensional, three-dimensional, physical models, etc..), and with reference to the techniques of digital representation (virtual modeling and rendering, etc..).

    Teaching methods

    Frontal lessons, classroom exercises

    Evaluation methods

    Ongoing project evaluation, collegial reviews, final examination

    Others

    Will be analyzed and outlined solutions Patent industrial invention related to the issues of energy Design

    Course Syllabus

    The course includes a first phase of study and in-depth analysis of methods and tools for product and process innovation in relation to cultural references, principles of eco-design and conceptual and methodological tools aimed at the construction, configuration and management of the project. During the course students will have to, through a survey and a critical reading of case studies of production contexts considered "best in class", outline a synthesis on the state of the art of innovative eco-oriented systems-products, production processes, innovative materials and a mapping on existing technologies in the field of energy supply from renewable sources such as photovoltaics or micro-wind in order to prefigure a methodological framework of reference.
    Once a detailed analytical framework of reference has been obtained, the second part of the work will be articulated in the definition and configuration of multifunctional, flexible, highly integrated architectural and urban eco-innovative product systems in support of the relationship between the discipline of design and the renewable energy sector.
    The course will provide a structured training at both theoretical and practical level in the disciplines of eco-efficient project starting from the acquisition and identification of materials, their performance characteristics, structural and functional, the related transformation technologies, industrial techniques and processes and production constraints up to the planning, design and graphic representation of innovative eco-efficient systems and components.
    The last phase of the course will focus on the principles that protect the fruits of human inventiveness and ingenuity in order to acquire the skills necessary for the drafting of patent applications.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype