mail unicampaniaunicampania webcerca

    Carlo COPPOLA

    Insegnamento di LABORATORIO DI PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA II

    Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA

    SSD: ICAR/14

    CFU: 8,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 64,00

    Periodo di Erogazione: Primo Quadrimestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    Lo studente acquisisce capacità analitiche e interpretative dei fenomeni urbani, affronta la conoscenza del concetto di tipologia edilizia, con particolare approfondimento degli aspetti distributivi e compositivi della residenza. Lo studente acquisisce gli strumenti per la configurazione di un sistema edilizio più complesso ed elabora un progetto architettonico legato a un contesto. Relaziona le scelte compositive agli aspetti costruttivi, ambientali, e di uso degli spazi interni.
    Nel dettaglio approfondirà:
    Analisi Urbana.
    Griglie ed unit plot.
    Analisi degli isolati: meronomia urbana.
    Parti e totalità: percezione e funzione.
    Nuclei tipologici.
    Il flusso di dati ed il progetto di specie.

    Testi di riferimento

    Carlo Coppola, Computer e creatività per l'architettura, Alinea Firenze, 2006
    Carlo Coppola, Attraverso l'Architettura, Alinea Firenze, 2011

    Obiettivi formativi

    1) Al termine del corso, lo studente deve aver acquisito capacità analitiche e interpretative dei fenomeni urbani, affrontando la conoscenza del concetto di tipologia edilizia, con particolare approfondimento degli aspetti distributivi e compositivi della residenza. Lo studente dovrà aver acquisito gli strumenti per la configurazione di un sistema edilizio più complesso ed elaborato un progetto architettonico legato a un contesto.
    Inoltre sarà fornito allo studente un metodo per affrontare il progetto architettonico anche con l'uso delle procedure informatizzate di progettazione generativa


    2) L’insegnamento si prefigge di fornire conoscenze di base sugli strumenti cognitivi e sulle capacità di relazionarsi alle scelte compositive agli aspetti costruttivi, ambientali e di uso degli spazi interni.
    Costruire con gli allievi il processo di progettazione attraverso la consapevolezza del processo cognitivo, delle sue regole e delle sue eccezioni.

    Prerequisiti

    I prerequisiti conoscitivi sono almeno quelli appresi nel corso del Lab. Progettazione ar-chitettonica I.
    Lo studente deve aver acquisito i primi fondamenti teorici della disciplina architettonica, il concetto di cultura dell’abitare, di città, di paesaggio e ambiente, le forme fondamentali dell’abitazione, anche attraverso la conoscenza analitica e la lettura critica di opere esemplari. Deve aver acquisito i principi della composizione e gli strumenti culturali e tecnici per l’organizzazione e la configurazione del progetto architettonico applicato a edifici e a elementi semplici.
    Inoltre dovrà avere buona conoscenza del software di modellazione Rinoceros e della sua plug.in Grasshopper. Conoscenza della geometria descrittiva ed analitica. Propensione per l'analisi logica e matematica.
    Conoscenza dello sviluppo delle teorie urbane.

    Metodologie didattiche

    I metodi didattici sono:
    1) Lezioni frontali
    2) Attività laboratoriali

    Metodi di valutazione

    Il voto finale sarà determinato da prove intercorso che faranno parte della valutazione finale e dai risultati che saranno presentati alla mostra didattica il giorno dell’esame.
    Gli studenti dovranno produrre modelli (anche virtuali) di progetto e tavole riassuntive del lavoro del corso.
    • per la prova orale, i requisiti minimi per il superamento e i parametri di valutazione sono: capacità di collegamenti critici, capacità di sintesi, qualità dell’organizzazione del discorso e dell’esposizione, uso del lessico specialistico, capacità di approfondimenti e di comprendere il ruolo del progetto di architettura

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The student acquires analytical and interpretative abilities of urban phenomena, faces the knowledge of the concept of building typology, with particular deepening of the distribution and composition aspects of the residence. The student acquires the tools for the configuration of a more complex building system and elaborates an architectural project linked to a context. Relates the compositional choices to the constructive, environmental, and use aspects of interior spaces.
    In detail it will deepen:
    Urban Analysis.
    Grids and unit plots.
    Analysis of the blocks: urban merit.
    Parts and totality: perception and function.
    Typological cores.
    The data flow and the species project.

    Textbook

    Carlo Coppola, Computer e creatività per l'architettura, Alinea Firenze, 2006
    Carlo Coppola, Attraverso l'Architettura, Alinea Firenze, 2011

    Training objectives

    1) At the end of the course, the student must have acquired analytical and interpretative skills of urban phenomena, addressing the knowledge of the concept of building typology, with particular focus on the distribution and composition aspects of the residence. The student must have acquired the tools for the configuration of a more complex building system and developed an architectural project linked to a context.
    Furthermore, the student will be provided with a method to face the architectural project also with the use of computerized generative planning procedures

    2) The course aims to provide basic knowledge on cognitive tools and on the ability to relate to compositional choices to constructive, environmental and use of interior spaces.
    Building with the students the design process through the awareness of the cognitive process, its rules and its exceptions.

    Prerequisite

    The cognitive prerequisites are at least those learned during the course of the Lab. Architectural design I.
    The student must have acquired the first theoretical foundations of the architectural discipline, the concept of the culture of living, of cities, of landscape and environment, the fundamental forms of housing, also through analytical knowledge and the critical reading of exemplary works. He must have acquired the principles of composition and the cultural and technical tools for the organization and configuration of the architectural project applied to buildings and simple elements.
    He will also need to be familiar with the Rinoceros modeling software and its Grasshopper plug-in. Knowledge of descriptive and analytical geometry. Propensity for logical and mathematical analysis.
    Knowledge of the development of urban theories.

    Teaching methods

    The teaching methods are:
    1) Lectures
    2) Laboratory activities

    Evaluation methods

    The final grade will be determined by elapsed tests that will be part of the final evaluation and by the results that will be presented at the teaching exhibition on the day of the exam.
    Students will have to produce models (also virtual) of the project and summary tables of the course work.
    For the oral exam, the minimum requirements for passing the exam and the evaluation parameters are: capacity for critical connections, ability to summarize, quality of the organization of the discourse and of the exposition, use of specialized vocabulary, capacity for in-depth analysis and understanding of the role of the architectural project.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype